Marcelo Charpentier

Mi chiamo Marcelo Charpentier e ho girato il mondo gli ultimi vent'anni grazie allo sport che amo di più, il tennis, imparando tutte le tecniche per colpire la palla, le strategie di gioco più complesse, i sistemi di allenamento più variati, i trucchetti del mestiere... 

Ho avuto la fortuna di aver abbastanza talento da trasformare la mia più grande passione da ragazzo (che mi ha portato alla 9 posizione mondiale nel 1991 dopo la vittoria del Rolex Orange Bowl) in un lavoro, prima come giocatore professionista, sfiorando i primi 100 al mondo per diversi anni, rappresentando il mio paese in Copa Davis, gareggiando in Roland Garros e Wimbledon,  e ora come allenatore in diversi circoli, con un progetto ben preciso, insegnare tennis, come si gioca veramente.

Il tennis é uno sport che ti trasporta, che ti obbliga a conoscere veramente te stesso, che ti fa chiudere dentro la tua mente e dentro al tuo cuore, per cercare il meglio e tirarlo fuori.

Quando si gioca a tennis ci si ritrova a dovere risolvere delle situazioni complesse completamente da soli; senza gruppo, senza consigli, senza aiuti.

 Le situazioni cambiano costantemente: gli avversari, il campo, il vento, il sole. L'unica cosa che abbiamo a disposizione è la nostra capacità di reagire.

Ho imparato dal tennis che l'unica maniera per ottenere delle grandi soddisfazioni è facendo dei grandi sacrifici.

Nella vita tutto funziona così ed il tennis mi ha aiutato a capirlo e a mettere in funzione il meglio di me stesso in ogni situazione; mi ha fatto conoscere i miei limiti e mi ha sfidato a superarli.

Adesso sono qua per aiutare voi a trovare le armi necessarie per sfruttare al massimo le vostre capacità, sia al più alto livello agonistico che in quello amatoriale, perchè alla fine, alcuni diventano più bravi ed altri meno, alcuni giocano negli stadi ed altri nel campo 15, ma la verità è che il tennis è solo uno, e la passione con la quale lo viviamo ci unisci tutti, e quello non cambierà mai.

 

C u r r i c u l u m       V i t a e

Cognome: Charpentier

Nome: Marcelo Andres

Nato a : Buenos Aires, Argentina, l’ 11 luglio 1973

Stato civile: Coniugato con 2 figli

Cittadinanza: Italiana ed Argentina

Residenza: Carugo (CO) Italia

e-mail: charpentieres@hotmail.com 

pagina web: www.marcelocharpentier.com.ar

Titolo di studio: Superiore commerciale.

Lingue: Spagnolo, Italiano, Inglese. Scritto e parlato correttamente.

Allenatori: Daniel Fidalgo, Horacio De la Peña, Maurizio Salvati, Maurizio Riva.

Titoli come allenatore e maestro di tennis:

ATP Professional (ATP)

FIT Maestro Nazionale (FIT) 

GPTCA coach A (ATP)

Entrenador de Tenis Argentino (AAT)

PTR Professional (PTR)

USPTA Professional (USPTA)

Maestro Csen (CONI)

Ocupazione Attuale:

Socio e Direttore del settore Competizione della MaX&ChaPU Tennis Project con sede principale nel CT Giussano insieme al Maestro Nazionale Massimo Frigerio.

Esperienze come allenatore:

Dal 2004 ha lavorato nel circuito internazionali ATP e WTA seguendo giocatori di alto livello tra i quali Alberto Brizzi, Martin Vassallo, Thomas Tenconi, Maria Elena Camerin,  Flavia Pennetta,  Andrea Falgheri, Luca Rovetta. 

Ha allenato altre giovani promesse come Lorenzo Giustino, Fabrizio Ornago,  Edoardo Tessaro.  

Ha lavorato nella scuola nazionale argentina giovanile di Guillermo Villas durante sei mesi nel 1998.

Ha anche collaborato nelle scuole SAT e Agonistica Dei Circoli CT Giussano e TC88 Valmadrera.

Carriera tennistica:

Juniores:

Migliore Ranking Mondiale: 9 (1991)

Migliori performance: Vincitore dell’ Orange Bowl di Miami (GA); semifinalista della Coppa Bonfiglio (GA)di Milano e del Banana Bowl in Brasile (G1).

Professionista dal 1992 al 2006.

Miglior Ranking Singolo: 114 (1997) (circa 10 anni top 200)

Miglior Ranking Doppio: 187

Coppa Davis:

Partecipazione come secondo singolarista nell’incontro Argentina- Ecuador del luglio del 1997, e convocazionec ome quinto giocatore nell’ incontro Argentina-Chile dell’ aprile 1997.

Migliori tornei in singolo:

Grand Slams: 1/32 del Roland Garros e 1/64 a Wimbledon.

ATP: Semifinalesta al ATP 300.000 a San Marino.

Challengers: Vincitore in Punta del Este e Ginevra; finalista a Vienna, Punta del Este, Oberstaufen ;

Semifinalista a Biella, Venezia, San Remo, Budapest, Bratislava...

Satellite: Vincitore in Venezuela, Argentina, Chile, Uruguay, Paraguay, Italia.

Futures: Vincitore a Torre del Greco 15.000 nel 2007.

Miglior vittoria: Karim Alami (ranking 28, 1 turno Roland Garros).

Vittorie su top 100:Gustavo Kuerten, Agustin Calleri, Andrea Gaudenzi, David Sanguinetti, Gianluca Pozzi,Martin Rodriguez,Fernando Vicente, Feliciano Lopez, David Nalbandian, Gilbert Shaller, Adrian Voinea, Jarred Palmer, Alberto Montañes, Alberto Berazategui, Marcelo Filipini, Hernan Gummy, e altri.

Partite perse contro Top Ten:

Gustavo Kuerten, Moya, Chang, Andrei Medvedev, Yevgeny Kafelnikov.

Doppio: Vincitore di vari challengers, fra gli altri Tashkent, Bratislava, Eisenach, Genova ...

Compagni: Kuerten, Martin Rodriguez, Albert Portas, Emilio Alvarez ...

Campionati a Squadre:

Campione Italiano Serie A con il Geovillage Olbia (2005) e quattro volte finalista con il Palermo

(2001-04). Quinto posto con il Firenze (2006).

Campione Francese over 35 con il TC Blagnac (2008)

Campione italiano over 35 con il CT Aniene (2009 e 2010)

Terzo posto nella Serie A Svizzera con Bern (2002).

Partecipante della Serie A anche in Francia e Republica Checa.

MASSIMO FRIGERIO "MaX"

Massimo Frigerio

MARCELO CHARPENTIER "ChaPU"

Marcelo Charpentier

Tennis Project S.r.l. S.S. Dilettantistica
Sede legale: 20123 Milano Via San Vittore, 36

Telefono (Massimo Frigerio): 3343184797
Telefono (Marcelo Charpentier): 3286854157
Fax: 0399191571
E-mail: info@maxchapu.it

P.IVA/C.F. 08220040961